Welcome to Flower

BPM Engine con il vantaggio di operare su tecnologia Front-End. Flower è un tool di sviluppo basato sulla programmazione attraverso diagrammi di flusso che consentono migliori prestazioni e maggiore velocità

Migliore distribuzione del lavoro

Flower garantisce la distribuzione del lavoro tra gli sviluppatori di uno o più progetti consentendo anche agli analisti di disegnare visivamente l’applicazione e svilupparla in tempo reale con un sistema Low-Code. Il ruolo dello sviluppatore sarà limitato alla sola realizzazione di componenti Front-End che saranno le parti essenziali di ogni nodo del diagramma 

Come funziona

Flower aiuta a colmare il divario tra business e sviluppatori. Questo è reso possibile grazie a tre elementi fondamentali che permettono agli sviluppatori e analisti di essere più veloci e più produttivi

I vantaggi di Flower

  • Flower è costruito su tecnologie largamente diffuse e adottate quindi gli sviluppatori impiegheranno pochissimo tempo per imparare ad utilizzarlo al meglio
  • Colma il divario tra sviluppatore e manager garantendo anche a quest'ultimo l'intero controllo del flusso dell'applicazione
  • Grazie all'intuitiva interfaccia utente anche un nuovo sviluppatore che non ha seguito il progetto potrà modificare velocemente tutte le parti del codice dell'applicazione
  • I manager possono apportare modifiche senza la necessità di conoscere il codice rendendo il lavoro degli sviluppatori più efficiente
  • Assicura una grande riduzione dei costi e un elevata velocità di sviluppo

Micro-Componenti

Tutte le applicazioni costruite con flower si basano sull’utilizzo di micro componenti. Questi possono essere programmati dagli sviluppatori ed essere riutilizzati.

Sviluppando micro-componenti e avendo la possibilità di riutilizzarli quando necessario, i software saranno prodotti più velocemente.

Questo vuol dire che lo sviluppatore. di un micro componente non deve necessariamente conoscere l’intera logica del progetto ma può focalizzarsi esclusivamente sullo sviluppo

Regole

I micro-componenti possono essere usati come blocchi per la costruzione dell’applicazione.

Le connessioni tra micro componenti saranno stabilite dall’analista sulla base delle regole di business che determineranno il tipo di collegamento.

Le regole di business guidano la logica per cui i micro componenti comunicano tra di loro.  

Next

Lo sviluppo del micro-componente termina sempre con il comando “Next”. 

Una volta che lo sviluppatore finisce di lavorare al componente assegnatogli non dovrà più preoccuparsi degli step successivi relativi al progetto.

Il Project Manager e gli analisti decideranno le regole di business 

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci.

Contattaci compilando il Form qua sotto e valuteremo insieme le tue esigenze.